Il "principio del bento" e la storia dei bento box

Puoi leggerlo ovunque in questi giorni - bento box per bambini sono estremamente popolari al momento. Perché le pratiche scatole con divisori sono ideali per preparare pasti freschi per l'asilo o la scuola.

Ma sai cosa significa effettivamente questo termine? Suona come un marchio, vero? Lo dissolveremo per te una volta.

In effetti, il termine "Bento" deriva dal Giappone e significa qualcosa come "cibo da asporto". Ma dietro questa scatola di trasporto apparentemente semplice c'è molta cultura giapponese, che risale addirittura al V secolo.

Nel post di oggi vi racconteremo qualcosa sul cosiddetto "principio bento" e su come è nato, ovvero vi mostreremo il retroscena storico e i tanti vantaggi che questa scatola porta a voi e ai vostri figli .

Japaner vor Sehenswürdigkeit

La storia

Come accennato nel paragrafo precedente, il bento è in circolazione in Giappone da 5. Secolo. A quel tempo, le varie cose venivano solitamente trasportate con l'aiuto di grandi foglie, borse di pelle, sacchi di lino, cesti di vimini o secchi rotondi di legno.

Le prime vere scatole erano addirittura antisettiche, cioè hanno un effetto disinfettante. Il bambù ha portato questo effetto impressionante. Le scatole erano praticamente semplici tubi di bambù in cui veniva trasportato il cibo. Successivamente sono state utilizzate delle semplici scatole di legno, che venivano gettate via dopo il pasto.

Durante un'era chiamata “Periodo Kamakura” (1185-1333), il riso veniva trasportato in una piccola borsa: la nascita del bento box.

Durante un'altra epoca, che fu chiamata “Periodo Azuchi Momoya” (1568-1600), furono create scatole di legno laccato, il cui contenuto veniva poi mangiato, per esempio, durante una cerimonia del tè divenne. Apparentemente, l'allora comandante Oda Nobunaga (1534-1583) inventò il termine "bento" mentre serviva vari cibi ai suoi soldati durante un assedio.

Siamo arrivati ​​al “Periodo Edo” (1600-1868). Qui, i bento erano particolarmente apprezzati dai viaggiatori che portavano le loro scatole sui fianchi. I palchi di bento erano anche particolarmente apprezzati dagli attori e dagli aiutanti del teatro. La scatola sul fianco ha permesso di mangiare rapidamente tra le scene. Il contenuto è stato per lo più ridotto a polpette di riso e contorni.

Durante il “periodo Meji” (1868-1912) era comune vendere pranzi al sacco nelle stazioni ferroviarie. Quando una linea ferroviaria fu aperta tra la stazione di Ueno di Tokyo e Utsunomiya nel 1885, la prima scatola fu venduta lì.

Era Taisho” (1912-1926): Il bento box era in alluminio ed è diventato un oggetto di lusso! Il reddito dei giapponesi fu sbilanciato dalla prima guerra mondiale e dai cattivi raccolti. È interessante notare che questo ha portato a un divieto nelle scuole che non consentisse agli studenti di portare a scuola il loro bento box, poiché poteva dire quali famiglie erano più benestanti e quali no. Gli studenti dovrebbero mangiare il cibo della mensa da lì.

19. Century: Questo è stato impilato! Nell'ultima metà di questo secolo i bento a tre piani erano molto popolari, e dopo la seconda guerra mondiale i a due piani.

Le scatole con tramezzi divennero comuni nel 1921. Queste scatole a un piano erano divise in quattro scomparti.

Accidenti, era un sacco di teoria.Potresti chiederti qualcosa del tipo: "Bene e bene, ma cosa succede se non ho alcun legame con il cibo giapponese e preferisco dare qualcosa della mia cucina da portare al lavoro oa mio figlio?" Ovviamente non è affatto un problema! In questo caso ci siamo semplicemente ispirati al Giappone e puoi trasportare facilmente il tuo cibo preferito con stile nel il tuo Bento Box personale

Oben Sicht auf Essen

Caratteristiche e struttura

  • La scatola o il contenuto della scatola possono essere suddivisi in vari numeri . Le nostre scatole sono dotate di due o tre divisori.
  • Il contenuto della scatola del bento è presentato magnificamente e ti incoraggia a mangiare cibo sgradito se la tua prole è un mangiatore schizzinoso.
  • Non importa cosa, sarai in grado di trasportarlo. Quindi c'è sempre spazio per spuntini sani come frutta e verdura!
  • Le scatole in acciaio inossidabile sono perfette anche per la preparazione dei pasti! Possono essere congelati e refrigerati senza lisciviazione dalla scatola nel cibo.
  • Le scatole per il pane della nostra serie D-Lock, ad esempio, sono tutte a prova di perdite grazie all'anello in silicone. Lo zaino rimane asciutto e non ci sono più brutte sorprese!
  • Assicurati che le porzioni siano piccole e di dimensioni ridotte. In questo modo il bambino potrà consumare il pasto con le mani in modo rilassato.

Blick auf Brotdose

.